Dal carretto siciliano all’Ape

Carretto-siciliano

Il carretto è stato il mezzo per il trasporto merci dalla metà dell’800 alla metà del ’900. Nella sua versione decorata, era una vera e propria opera d’arte, alla cui realizzazione partecipavano diversi artigiani: il carradore costruiva il carretto e ne intagliava i fregi, c’erano poi il fabbro e il decoratore, che dava colore agli intagli e infine il pittore che dipingeva le storie rappresentate sulle sponde: inizialmente scene religiose, poi le vicende del ciclo carolingio, ma anche quelle dei Mille o di Cavalleria Rusticana. Oggi la tradizione del carretto continua a vivere – con le dovute differenze! – nella decorazione dell’Ape.

lapa


Castello Ursino Palazzo Biscari
Castello Ursino
Palazzo Biscari
© 2017 associazione Cotumè - c.f. 93188940873